Schiacciata fiorentina

Schiacciata fiorentina, dolce tipico toscano, buono da solo o farcito con panna.

La ricetta che vi illustrerò oggi è la schiacciata fiorentina, un dessert molto semplice da preparare che i fiorentini gustano in special modo a carnevale, ma che si trova quasi tutto l’anno nei forni e nelle pasticcerie. Mi sono documentata sulla storia di questo dolce e vi racconto in breve cosa ho scoperto:

Risotto primaverile con asparagi e stracchino

Risotto primaverile con asparagi e stracchino, delicato, delizioso.

Gli asparagi sono ortaggi primaverili, gradevolissimi al palato e ricchi di proprietà benefiche. Contengono un’elevata quantità di vitamine (acido folico, vitamina A e C ) e sali minerali (Potassio, Magnesio), ed esercitano un’azione diuretica e disintossicante. Nelle zone mediterranee l’uso e la coltivazione dell’asparago risale a tempi antichissimi. Si distinguono soprattutto per aspetto, sapore e modo di coltivazione. C’è l’asparago bianco, che germoglia sotto terra, che ha un gusto delicato; l’asparago violetto, con un sapore più deciso e un leggero sentore amarognolo; l’asparago verde, in quanto germoglia in piena luce, dal sapore leggermente dolce; e infine l’asparago selvatico, che cresce in modo naturale nei boschi.

Lasagna con spinaci e besciamella

Un altro modo di preparare le lasagne, sempre ottime e gustosissime.

Per il pranzo in famiglia del compleanno di mio marito, oltre la torta al cioccolato che faccio e vario tutti gli anni, ho preparato un piatto unico: una buonissima lasagna. Strati di pasta all’uovo con varie farciture, sempre ricche di sapore e di gusto, soddisfano sempre tutti in famiglia, sostanziosa e adattissima per il pranzo della domenica e i giorni di festa.

Aperitivo al vino rosso

Volete stimolare l’appetito? Questo è l’aperitivo che fa per voi, semplicissimo da fare, profumato decisamente ottimo!

É piacevole bere un aperitivo, magari accompagnato da qualche stuzzicante snack che stimola l’appetito. Nel Chianti, zona della Toscana in cui vivo, la produzione del vino è una vera e propria cultura profondamente radicata. Ho conosciuto un enologo che mi ha fatto assaggiare un particolare aperitivo artigianale, preparato con del vino Chianti parecchio invecchiato.

Schiacciata ubriaca…ciaccia briaca

Ciaccia ‘briaca ovvero schiacciata ubriaca, dolce dell’isola d’elba un impasto semplice con un gusto particolare.

Nell’arcipelago Toscano , a 10 chilometri dalla costa,  c’è  l’isola d’Elba, che oltre ad essere una splendida isola, con spiagge favolose, ha tradizioni gastronomiche gustose e saporite. Io che vado matta per i dolci, ho cercato  di scoprire qualche ricetta locale particolare.  In un famoso ristorante del luogo ho assaggiato la “Ciaccia briaca” o “schiacciata ubriaca”, che viene preparata con l’Aleatico, particolare vino dolce, prodotto esclusivo di quest’isola.

Pastiera di tagliolini

Pastiera di tagliolini, dolce tradizionale campano, insolito ma sicuramente da provare.

Oggi vi propongo la ricetta di un dolce pasquale della tradizione  campana: la pastiera di tagliolini.  Sì, i tagliolini all’uovo. Anche quest’anno, come sempre, insieme alla pastiera di grano, preparerò questa versione meno conosciuta, ma non per questo meno gustosa, di questo squisito dessert.

Tortano napoletano, ricetta di casa mia

Tortano o casatiello un rustico napoletano ricchissimo di ripieno e di gusto.

Ottima ricetta per la pasquetta è senz’altro il “tortano”, una pasta di pane ripiena di cicoli o ciccioli, salumi e formaggi, che come dicono i miei familiari e amici “crea dipendenza”. Per la ricorrenza pasquale è un classico napoletano, tortano o casatiello, perchê alla fine si tratta dello stesso impasto con lo stesso ripieno,

Le tre P… Pasqua Pastiera Partenopea

Pastiera di grano dolcissimo e strepitoso dolce della tradizione partenopea.

Tempo di Pasqua. Tempo di pastiera. Le mie radici non mentono e la pastiera di grano non può mancare sulla tavola per questa festa. Le origini di questo dolce sono molto antiche, si racconta che addirittura risalgono all’epoca dell’antica Roma. Ricetta perfezionata nel tempo e trasmessa nella tradizione cristiana dalle suore del convento di San Gregorio Armeno, nel centro storico di Napoli;

Gnocchi arance e carciofi

Gnocchi arance e carciofi

Gnocchi di patate con carciofi e tomino, un piatto per questa stagione, saporito, sfizioso e con tanta vitamina C.

Tutti gli anni il 25 gennaio sosteniamo la ricerca!
Con un minimo di 9 euro possiamo avere 2,5 kg di arance e partecipare così a questa grande iniziativa indetta da AIRC, associazione italiana per la ricerca sul cancro. I fondi ricavati vengono destinati, dopo un attenta e rigorosa valutazione, ai vari progetti di ricerca e a borse di studio. La prevenzione si fa anche a tavola, come sostiene l’AIRC e i vari studi infatti hanno dimostrato come alcuni comportamenti o regimi alimentari possono aiutare a prevenire il cancro.

Torta al cioccolato con marmellata di fichi

Una torta semplice e veloce con cioccolato e marmellata di fichi, deliziosa assolutamente irresistibile.

Una torta per colazione, semplice e veloce. A vedersi non è bellissima,ma vi assicuro che è buonissima, deliziosa, si scioglie in bocca, inoltre contiene soli 60 gr. di zucchero di canna muscovado, che gli da una gustosa nota caramellata. La mia marmellatadi fichi aggiunge dolcezza per una vera esplosione di sapore ad ogni boccone, volendo potete aumentare la quantità di zucchero se la preferite più dolce.

Spiedini di carne alle spezie

Spiedini di carne e verdure, cotti al forno, un classico, ma anche sfizioso e molto saporito.

Gli spiedini sono sempre piaciuti molto in famiglia, specialmente alle mie figlie quando erano più piccole, per me era un modo per variare la cottura e il sapore della carne, per loro forse, le divertiva staccare i pezzetti di carne dal bastoncino di legno ed era più facile assaporare questi piccoli e sfiziosi bocconcini.

Biscotti rosa

I miei biscotti rosa, imbevuti nell’alchermes fragranti e deliziosi.

Per fare questi biscotti vi dovete sporcare un po’ le mani, per il colore rosso dell’alchermes, ma ne vale la pena sono buonissimi, croccanti e profumati. Non avevo niente per colazione, non avevo voglia di fare lievitati o ciambelloni e cose simili, avevo bisogno di un dolcetto veloce, gustoso, sfizioso e amato da grandi e piccini, cosa c’è di meglio di un biscotto!

Confettura di pere e susine

Piccole pere San Giovanni e susine gialle per una buonissima confettura, per ottime e genuine colazioni.

Facilissimo fare marmellate e confetture in casa, basta solo un po’ di attenzione per le norme igieniche, come lavare bene la frutta e sterilizzare i vasi dove verrà conservata. Io adoro conservare gli alimenti, anche questa una passione trasmessami da mia mamma,

More di rovo al naturale

More di rovo al naturale, veramente semplici da preparare e conservare per l’inverno, saranno ottime per guarnire dolci e torte.

Quest’anno le more che ho raccolto oltre a fare un po’ di vasetti di marmellata, ne ho conservate un po “al naturale” . Un metodo molto semplice per ritrovarmi nell’inverno, delle bellissime more

Pagnottelle all’uva passa

Pagnottelle con l’uva passa, un lievitato semplice per un golosa colazione o merenda.

Soffici e deliziose queste pagnottelle, come le chiamo io, le ho fatte stamattina, sono ottime per la colazione e per la merenda. Non sono difficili da fare un lievitato semplice, ma così soffice e goloso da non poterne fare più a meno,

tortino di zucchine e pane raffermo

Un modo buonissimo di riutilizzare il pane raffermo, un tortino con zucchine, semplice facile ed economico.

“Buttare il pane è peccato” questo mi diceva sempre mia mamma. Con lei e mia nonna ho imparato a farlo in casa con il lievito madre e da un po’ di anni lo preparo per la mia famiglia. Impastare e sporcarsi di farina riporta vecchi ricordi. Il pane non deve mai mancare sulla mia tavola, e se fatto da me a tutto un altro sapore.