biscottini della befana, le pastette di mia mamma

Anche se le mie figlie non sono più bambine, l’usanza di appendere la calza in attesa che la Befana venga a riempirla di dolcetti e caramelle, rientra sempre nella tradizione di casa mia. Metto un piccolo regalo, ed insieme aggiungo dolcetti e dei biscotti di varie forme che ricordano questo periodo: alberi natalizi o pupazzi di neve o bamboline. I biscotti sono fatti con pochi e semplici ingredienti, una ricetta che usava la mia mamma,li faceva per la colazione, da inzuppare nel latte, per me, mio fratello e mia sorella. Oggi ve la propongo e spero che vi piacciano, come piacciono tanto a me. Li ho fatti sia sottili, che un po’ più alti, proprio da inzuppo!

image

Ingredienti

500 gr di farina 00
3 uova intere
150 gr di burro ( mia mamma usava la sugna 100 gr,vengono più friabili)
100 gr di zucchero
un cucchiaino raso di bicarbonato
4 gr di ammoniaca
una scorza di limone grattugiata
un profumo di liquore a piacere
un uovo per lucidare

Fare la classica fontana con la farina sulla spianatoia, e al centro mettere tutti gli ingredienti. impastare ottenendo un bel panetto liscio ed omogeneo.

biscotti natale_1

Stendere con il matterello in una sfoglia secondo l’altezza desiderata.

biscotti natale_2

Con i taglia biscotti fare le forme che più vi piacciono, sbattere un uovo e spalmarlo sopra, poi decorate a piacere o spolverare con zucchero a velo.

biscotti natale_5

Questi sono quelli decorati.

image