Torta salata con pasta fillo ricetta facile

Le torte salate sono molto gustose, scenografiche e ricche d’ingredienti, sono ottime per risolvere una cena, un antipasto o aperitivo con gli amici. Sono veloci e facili da preparare. Ecco la ricetta di oggi, ho usato come base la pasta fillo, una varietà di pasta sfoglia, composta da tanti fogli sottilissimi, preparata con farina e acqua. Si trova surgelata nei supermercati, scongelata prima di utilizzarla, vi troverete fra le mani una pasta morbida come tessuto. Il ripieno invece è fatto di carciofi e funghi, ricoperti da un formaggio filante, una vera delizia.

image

Ingredienti

Una confezione di pasta fillo
5 carciofi
300 gr di champignon
150 gr di formaggio
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 uova
2 dl di latte
uno spicchio d’aglio
3 cucchiai di olio evo
succo di limone
Burro q.b.
1 uovo per spennellare la pasta fillo

Privare i carciofi delle foglie esterne più dure, delle punte ed eventualmente la peluria interna; tagliarli a spicchi e immergerli in acqua acidulata con il limone. Privare i funghi della parte terrosa, lavarli rapidamente e tagliarli a fette sottili. In una padella  con l’olio e lo spicchio d’aglio aggiungere i carciofi  ben sgocciolati, rigirarli spesso facendoli rosolare per 3 o 4 minuti.

image

Ai carciofi unire i funghi  e far rosolare anch’essi per qualche minuto, salare e pepare per insaporire.

image

Foderare una tortiera  unta di burro, con un foglio di pasta fillo spennellato anch’esso di burro,

image

poi aggiungere gli altri fogli ripetendo l’operazione. Intanto tenere coperta la pasta fillo con un canovaccio, altrimenti si secca e si rompe nell’ usarla.  Al termine di tutti i fogli, ben unti, distribuirvi sopra il composto di carciofi e funghi, senza dimenticarsi di eliminare l’aglio.

image

Mettere in una ciotola le uova, il latte un pizzico di sale e pepe, batterli leggermente con una forchetta. Versare il composto nella tortiera sopra i carciofi e i funghi. Distibuire il formaggio a fette,  il parmigiano

image

 

e ripiegare i bordi di pasta fillo verso l’interno e chiudere il resto con pezzetti rimasti.

image

Spennellare ancora con il burro e volendola più dorata spennellarla con un uovo battuto. Cuocere per mezz’ora a 180°. Servire calda per non far perdere la croccantezza alla pasta fillo.

image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.