Melanzane “accoppiate”

Facciamo una ricetta davvero semplice! Le melanzane “accoppiate”. Due fette di questo ortaggio che racchiudono un goloso ripieno. In genere vanno fritte, ma oggi ho provato a cuocerle nel forno, e grazie ad un fiocchetto di burro messo in superficie sono venute buonissime: croccanti fuori e morbide e filanti all’interno. Una vera delizia! Di melanzane ne esistono svariate qualità, ogni tipo ha una propria caratteristica che si presta ad un determinato modo di cottura e preparazione. Si distinguono l’una dall’altra, oltre che dal sapore, delicato come il tipo Tonda Lilla o un sapore deciso come la Violetta Napoletana, dalla forma, tonde, lunghe o ovali o dal colore: bianche, nere o lilla. Per questa preparazione ho usato la melanzana ovale nera, da dove si ricavano delle belle fette ottime per questa ricetta.

DSCN7249

Ingredienti

2 melanzane
una mozzarella di bufala o fiordilatte
salame a fette
2 uova
pangrattato
burro
sale

Lavare ed asciugare le melanzane, tagliarle a fette non troppo sottili,

8

disporle in uno scolapasta, mettendole a strati e cospargendole di sale, Lasciarle così per una mezz’ora, in modo che perdano un po’ d’acqua di vegetazione. Strizzarle e disporle su di un tagliere. Su ognuna mettere una fettina di mozzarella e una di salame

5

e poi chiudere con un’altra fetta di melanzana.

6

Immergere queste fette così preparate nell’uovo sbattuto, da ambo le parti,

1

 passarle poi nel pangrattato , dove avremo mischiato un pizzico di sale e di pepe.

2

Disporle su una teglia ricoperta da un foglio di carta da forno e finire con un fiocchetto di burro su ognuna.

7

mettere la teglia nel forno già caldo e farle cuocere per circa 20 minuti, devono diventare belle dorate. Temperatura del forno 180°C.

 

4 pensieri su “Melanzane “accoppiate””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *