Danubio dolce con pasta madre

Come vi avevo accennato nel mio precedente post della “Danubio blu”, fatta con lievito di birra, pane briosciato salato molto goloso, che possiamo riempire a nostro gusto e piacimento. Oggi l’ho preparata dolce e con lievito madre. Soffice, morbida, spalmata di marmellata o cioccolata è davvero una gustosa colazione.

image

Ingredienti
Per il prefermento:
10 gr di PM
70 gr di acqua
70 gr di farina
Un cucchiaino di malto d’orzo

550 gr di farina
150 gr di prefermento
2 uova
50 gr di zucchero
100 gr di yogurt bianco alla vaniglia (io ho usato Vipiteno 0% di grassi)
100 gr di latte
60 gr di burro
Un pizzico di sale
Un uovo per spennellare

La sera prima ho preparato il prefermento sciogliendo la pasta madre in acqua

image

e aggiungendo il malto e poi la farina, ho mescolato bene

image

e coperto con la pellicola trasparente, dopo un po’, vista la temperatura alta che avevo in casa.  l’ho messo in frigo,

image

ma d’inverno lo lascio in un angolo caldo e protetto della casa.

image

La mattina dopo ho impastato tutto nel cutter, ma si può fare anche a mano o meglio con una impastatrice. Versare gli ingredienti nel cutter: il prefermento, lo yogurt, il latte, le uova,

image

dare una mescolata,

image

unire la farina, un pizzico di sale

image

e infine il burro un pezzetto alla volta, continuando a impastare. Quando l’impasto è incordato capovolgerlo sulla spianatoia

image

e lavorarlo ancora un po’, fino che sarà diventato morbido e omogeneo.

image

Adagiarlo in una ciotola a lievitare, dovrà raddoppiare.

image

Ci vorranno almeno due ore, ma questo dipende dalla temperatura che c’è in casa. Una volta raddoppiato il volume,

image

spezzare dei piccoli pezzi, senza lavorarli troppo, pirlarli (chiuderli bene sotto) e disporli a raggiera in una teglia coperta da carta forno,

image

coprire e mettere a lievitare nuovamente. Al raddoppio spennellare con uovo battuto e infornare a 180°C per almeno 30 minuti. Quando raggiunge un bel colore dorato la Danubio è cotta.

image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.