Mustaccioli napoletani

Per il giorno della Befana, insieme alle Fantocce preparo anche dei dolcetti e biscotti. Quest’anno ho aggiunto dei piccoli mustaccioli. I mustaccioli sono dei dolci tipici campani, di forma romboidale e ricoperti di cioccolato. Una vera delizia grazie al loro sapore dolce e speziato. I mustaccioli devono il loro nome al mosto, che veniva usato nelle tradizioni contadine per apportarvi una maggiore dolcezza.

image

Ingredienti

400 gr di farina
100 gr di farina di mandorle tostate
100 gr di zucchero
50 gr di cacao
5 chiodi di garofano
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di noce moscata
1 cucchiaino di vaniglia burbon
40 ml di rum fantasia
150 gr di miele
100 gr di olio di semi di arachidi
5 gr di ammoniaca
1 cucchiaio di acqua

200 gr di cioccolato fondente per la copertura

Mettere sulla spianatoia la farina, allargarla e aggiungere la farina di mandorle, (per tostarla basta metterla in una padella antiaderente molto calda), proseguire con gli altri ingredienti, lo zucchero, il cacao.

farina cacao zucchero

Pestare nel mortaio i chiodi di garofano

mortaio con chiodi di garofano

e unirli alla cannella, la noce moscata, la vaniglia

image

e aggiungerli insieme al miele, il rum, l’olio, e l’ammoniaca.

image

Se l’impasto risulta troppo duro aggiungere un cucchiaio d’acqua. Dopo aver impastato bene

image

stenderlo con il mattarello di un altezza di un cm e tagliare a forma di rombo.

image

Rimpastare i ritagli e continuare fino ad esaurimento.

image

Mettere i rombi così ottenuti sulla leccarda coperta da carta da forno

image

e cuocerli a 180°C per 8-10 minuti.

image

Sciogliere il cioccolato e coprire i biscotti dopo che si sono freddati. Lasciarli asciugareimageimage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.