Torta babà

I dolci sono la mia passione, preparare torte la mia soddisfazione. Per il mio compleanno, non stiamo qui a dire quale, ho preparato un mega babà a ciambella, pieno di crema pasticcera, guarnito da tanti piccoli babà riempiti di panna e tanti frutti di bosco che danno un tocco di colore e sapore. Il babà è un tipico dolce napoletano, dal profumo e dal gusto inconfondibile. Io ne vado matta. Vivendo in Toscana da parecchi anni mi sono specializzata nel prepararlo, così da non sentirne la mancanza! Sembra un dolce laborioso, ma non più di tanto, e seguendo le mie spiegazioni vi resterà sicuramente facile farlo.

ingredienti:
4 uova
Un cucchiaio di zucchero
100 gr di burro
300 gr di farina manitoba
25 gr di lievito
un pizzico di sale
un po’di latte per sciogliere il lievito
Per la bagna:150 gr di zucchero semolato, 800 ml di acqua, 200ml di rum da pasticceria

Per la crema pasticcera
3 tuorli d’uovo
3 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di farina 00
300 ml di latte
una buccia di limone non trattato

200 ml di panna fresca montata

Frutti di bosco a piacere

In un dito di latte sciogliere il lievito, metterlo nella vasca del robot insieme allo zucchero e le uova,

IMG_1720

unire la farina col pizzico di sale e incominciare ad impastare, un po’ alla volta aggiungere il burro a temperatura ambiente,

IMG_1721

fino a che l’impasto si incorda. L’incordatura dell’impasto è il momento quando la massa è compatta e si stacca dalle pareti della vasca dell’impastatrice.

IMG_1727

Ungere bene una teglia a ciambella e mettere l’impasto prendendone un po’ alla volta, possibilmente con le mani.

mettere nella teglia

 

Ora va messo a lievitare fino al suo raddoppio, deve arrivare al bordo della teglia.

22122013-DSCN4424

Una volta lievitato metterlo in forno già caldo a 180° per 30 minuti, deve assumere il caratteristico colore marrone del babà.

foto 2

 Per i babà mignon ho fatto lo stesso impasto mettendone un cucchiaino per ogni bicchierino,

IMG_1732

farli lievitare e cuocere sempre a 180° per 20 minuti.

IMG_1737

Per la crema pasticcera mettere in un pentolino i tuorli con lo zucchero e con un frullino renderli spumosi,

DSCN6310

aggiungere la farina e continuare a sbattere,

DSCN6312

unire ora il latte caldo mescolare velocemente aggiungere la scorza di limone e mettere sul fuoco.

DSCN6316

Continuando sempre a mescolare con la frusta o un cucchiaio di legno, lasciarla cuocere, fino che si rassodi,

DSCN6323

una volta cotta metterla in una zuppiera e coprirla con la pellicola trasparente, a contatto con la crema, così che non si formi la crosticina sopra.

DSCN6327

Per la bagna mettere in una pentola lo zucchero e l’acqua e farla bollire, spegnere il fuoco e aggiungere il rum. Mettere il babà in un contenitore più grande e versarvi sopra la bagna intiepidita, lasciarlo inzuppare bene, aiutandovi ogni tanto con un mestolo versarvi sopra il liquido. Allo stesso modo bagnare i babà piccolini.

IMG_1740

Intanto montare la panna, io ho usato della panna vegetale, che secondo me è più leggera e si conserva meglio, ma anche la panna fresca va bene. Quando i dolci sono ben bagnati e  freddi, disporre sul piatto di portata il babà grande, mi raccomando che il vassoio  abbia un bordo perchè un po’ di bagna esce sempre.  Aiutandovi con un sac a poche mettere la crema pasticcera nel buco centrale. Tagliare i babà piccoli e riempirli di panna,  disporli sul babà grande e decorare a piacere.

IMG_0583