Pesto di basilico, metodo con bollitura

Pesto di basilico, bollito e tritato per avere sempre un colore verde brillante e una maggiore leggerezza.

Fare il pesto in casa non richiede molta abilità, basta avere del freschissimo basilico, un buon olio extravergine d’oliva, una manciata di pinoli, uno spicchio d’aglio e un pizzico di sale, pestando tutto in un mortaio, oppure tritandolo, ecco pronto un condimento assolutamente fresco e saporito.

Il mio pesto di sedano

Pesto di foglie di sedano , un gusto nuovo che può sostituire benissimo il classico pesto di basilico.

Ho comprato un bel sedano, dalle coste bianche e croccanti: mi serviranno per fare una buonissima insalatona, che amo tantissimo e faccio in alcuni giorni per restare più leggera e per disintossicarmi un po’. Ma cosa fare con le foglie? Troppo belle per buttarle, contraria agli sprechi non butto mai via il cibo, quale esso sia. Quindi ho deciso di utilizzarle per un delizioso pesto!

La pasta all’uovo fatta in casa, le trenette.

Trenette all’uovo fatte in casa, ottime con il pesto alla genovese, ma non disdegna tutti gli altri sughi, specialmente di pesce.

La pasta fatta in casa, un alimento base per la cucina dello stivale.Una sfoglia morbida che si può trasformare in tante forme, e con vari sughi in ottimi primi piatti. Semplicissime da fare, basta un po’ di farina e qualche uovo in pochi minuti possiamo fare un ottima pasta,