Risotto primaverile con asparagi e stracchino

Risotto primaverile con asparagi e stracchino, delicato, delizioso.

Gli asparagi sono ortaggi primaverili, gradevolissimi al palato e ricchi di proprietà benefiche. Contengono un’elevata quantità di vitamine (acido folico, vitamina A e C ) e sali minerali (Potassio, Magnesio), ed esercitano un’azione diuretica e disintossicante. Nelle zone mediterranee l’uso e la coltivazione dell’asparago risale a tempi antichissimi. Si distinguono soprattutto per aspetto, sapore e modo di coltivazione. C’è l’asparago bianco, che germoglia sotto terra, che ha un gusto delicato; l’asparago violetto, con un sapore più deciso e un leggero sentore amarognolo; l’asparago verde, in quanto germoglia in piena luce, dal sapore leggermente dolce; e infine l’asparago selvatico, che cresce in modo naturale nei boschi.

Il mio pesto di sedano

Pesto di foglie di sedano , un gusto nuovo che può sostituire benissimo il classico pesto di basilico.

Ho comprato un bel sedano, dalle coste bianche e croccanti: mi serviranno per fare una buonissima insalatona, che amo tantissimo e faccio in alcuni giorni per restare più leggera e per disintossicarmi un po’. Ma cosa fare con le foglie? Troppo belle per buttarle, contraria agli sprechi non butto mai via il cibo, quale esso sia. Quindi ho deciso di utilizzarle per un delizioso pesto!